Connect with us

Hi, what are you looking for?

Podcast

Podcast 026 – Nuovi gruppi hardcore: Destroy Babylon (Torino Vegan Straight-Edge)

Le due mummie (Gomma + Mungo) sempre più decrepite e ormai con i pezzi che cadono, incontrano i Destroy Babylon, vegani straight-edge radicali da Torino. Uno che ne sa poco potrebbe pensare che una band vegana straight-edge faccia robe un po’ emo/positive, rispettose dell’intelletto e delle membra dell’ignaro spettatore. Beh, con i DB mettetevi il casco e preparatevi a una tempesta di fuoco apocalittica, da cui se ne esce con timpani e ossa rotte. Però, se ne può uscire anche più arricchiti.
I Destroy Babylon danno l’idea di una band estremamente compatta sia dal punto di vista etico  e ideologico (intendendo l’ideologia in senso buono cioè come sistema di idee) sia da quello musicale. Il rigore straight-edge unito al veganesimo evidentemente danno lucidità.
Devo ammettere che non sapevo proprio che esistessero ancora band straight, ma dati i valori del “mondo contemporaneo” proprio non mi stupisco. Anzi, ripensandoci,  mi sarei stupito del contrario. C’è più bisogno oggi che 25 anni fa, di gente che ti dica che non ti devi mandare in aceto il cervello con i tanti tipi di merda a disposizione sul mercato (legale e illegale) se vuoi combattere Babilonia e non essere un pecora bianca come tante (con tutto il rispetto per le pecore).
Anche un po’ di rinnovata consapevolezza animalista non fa mai male. L’altro giorno ho visto al TG un servizio su una scimmietta a cui hanno messo dei sensori nel cervello con i quali questa faceva muovere delle mani meccaniche riuscendo a nutrirsi. Allora, io capisco che tutti gli umani senza gli arti saranno contenti di tale innovazione quando ci potranno implantare tali protesi, ma devo dire che pensavo che la testa alle scimmie non la bucassero più da tempo (almeno dal tempo dei Crass 1980-85). Se durante il servizio tv avessero detto qualcosa sulla sventurata scimmia – che ne so : “gli animali sottoposti a questi esperimenti non soffrono”, oppure “finito l’esperimento a questa utile scimmietta è stata ridata la libertà nella giungla” – sarei rimasto meno impressionato.
Comunque i Destroy Babylon non sono delle mezze seghe come me e sui punti in oggetto non sono rattristati ma parecchio incazzati.
Sono anche fighi perché la loro musica si può scaricare gratis da Internet.
L’intervista è bella, la musica anche. Godetevele.
E ricordatevi che allora, come ora, come sempre: “Babylon must burn!”

Il podcast dura 52 minuti. Ascoltare ULTRA-altissimo:

Brani dei Destroy Babylon:
Destroy Babylon
Silent Eyes
Diamonds are not forever

CLICCA QUI PER ASCOLTARE/SCARICARE IL PODCAST “Nuovi gruppi hardcore: Destroy Babylon (Torino Vegan Straight-Edge)”


Vai alla pagina di Myspace dei Destroy Baylon

You May Also Like

Podcast

Lunga intervista a Nicu, musicista di strada romeno/zingaro che lavora a Milano, E’ in difficoltà di salute e la sua fisarmonica si è rotta....

Video

Il 19 aprile 2009 è morto JG Ballard, uno scrittore a me molto vicino, che molto ha influenzato la mia vita e il mio...

Podcast

Vacanze nell’ameno luogo di villeggiatura, offerte dalla Gomma Tv, a coloro che propagandano il ritorno l’energia nucleare per salvare il destino delll’Italia. In alternativa,...

Podcast

Gomma Tv cambia studi e si trasferisce sottoterra. A ruota libera su e con elettronica, Thelonious Monk & Amiri Baraka, Hakim Bey, Current 93,...

gomma.tv è una produzione di E. "Gomma" Guarneri. No uso commerciale. - Privacy Policy
La sezione Podcast è amatoriale. Licenza Siae 666/I/06 - 793