Podcast 031 – Nuovi gruppi hardcore: Media Solution (Torino – metal + elettron + tv)

Live set aggressivo con attacchi mediatici. Come fare “100 date 100” in giro per il mondo.. e restare “strongly and forever” 45.03’N 007.40’E.
Qui la mummia Mungo: I ragazzi in questione sono in procinto di partire per una serie di tour più o meno consecutivi che in un anno li vedranno prima su e giù per l’Europa.. poi attraversare gli States in lungo e in largo (con qualche “puntatina” in Sudamerica) ed infine approdare alla lontana Oceania per una serie di minitour in Australia e Nuova Zelanda… mica male eh? Ma chi sono e da dove vengono? Sono i Media Solution di Torino, un’altra preziosa e devastante produzione della (ex) motortown italica…
Ricordo di averli visti un paio di anni fa allo United con la mummia Gomma… stessa formazione… suono forse più streetcore (NYHC) con molto metal ma, insieme, atmosfere Black Sabbath e, qua e là,  interventi chitarristici psicotici un po’ colti e intelligentemente dissonanti (à la East Bay Ray, Dead Kennedys, per capirci)
O almeno io li sentivo così! … poi li ho rivisti prima dell’estate e devo dire che il loro suono si è ancora innovato.. molto più metal sicuramente ma anche intriganti interventi tecnologici e momenti psichedelici… gran classe
Così armato della mia scricchiolante flinstones-camera mi sono recato al fortino dove – se ho capito bene – vivono tutti assieme su vari piani della palazzina (proprio così! sembrava di essere in una di quelle case fortezza dei boss della camorra: muri di cemento, sbarre alle finestre) con tanto di sala prove nel seminterrato e cucina in comune..
Tra una birra e una fetta di pizza abbiamo fatto una chiacchierata generale sulla musica, sulla tecnologia (usano diavolerie tecnologiche di cui vi parleranno loro stessi), sulla scena underground in generale e sull’attitudine DIY, un paio di blitz in terreni “musica classica” (uno di loro studia al conservatorio!) e grasse risate in faccia a chi pensa sempre di rinchiudere l’esuberanza sonora tra quattro mura o in ristretti “confini” territoriali e di genere
Amati da molti,odiati da altrettanti (e figuriamoci se non ritrovavo le medesime dinamiche del menga generazione dopo generazione!)… qualcuno dirà che è metal, altri che “nun se capisce che fano”  boh?  Ma poi… chi ‘ssene frega? alla fine è così importante mettere il bollino identificativo?  a me piacciono, e vi assicuro che sono imperdibili. Quindi se vi troverete a bere una birra con Mr.Crocodile Dundee in qualche bettola del Gran Deserto Australiano o a danzare la Haka con gli All Blacks ad Auckland… se state mangiando würstel e crauti in Baviera, enchilladas ad Acapulco o se fate la fila per un piatto di sbobba calda negli USA con le pezze al culo, occhio ai concerti in zona… se scoprite che ci sono i Media Solution a suonare da quelle parti… non perdeteveli!

..dimenticavo nel sottotetto del loro fortino ci vive anche una famiglia di cinesi con 9 bambini… mi dicono che sono i fan più sfegatati dei Media Solution. Brivido!

Formazione
Tony: Voce
Andy: Chitarra
Livio: Batteria
Cespoo: Basso
7 of 9: Chitarra & Sinth

Discografia:
45.03′ N 007.40′ E  Sliptrick records 2008
THE DROP EXPERIMENT Liberation records 2006
AKOMPILATION 001 Akom prod. 2004
MEDIA SOLUTION autoprodotto 2002

Il podcast dura 70 minuti. Ascoltare max volume

Brani musicali:
* Pijama
* Peyote
* My Path of Existence
* Cannibal Gentleman
* No Business

CLICCA QUI PER ASCOLTARE/SCARICARE IL PODCAST “Podcast 031 – Nuovi gruppi hardcore: Media Solution (Torino – metal + elettronica + tv)”


MySpace dei Media Solution